La classe 3D indirizzo “Audiovisivo e Multimediale” ha vinto a Senigallia il Primo premio della sezione scuole secondarie di secondo grado del concorso fotografico nazionale “Uno scatto contro la violenza sulle donne”.

Il concorso ha avuto l’obiettivo di promuovere una campagna di sensibilizzazione e comunicazione sociale sui temi degli stereotipi e del contrasto alla violenza di genere, attraverso l’uso della fotografia e l’impatto visivo che le immagini sanno generare.

I ragazzi della 3D, guidati dal docente Prof. Fabio Demitri, hanno partecipato al progetto inviando quattro diverse serie di scatti sul tema. Dopo un’attenta analisi collettiva delle direttive del concorso, sono state elaborate le idee: una di queste è poi stata selezionata come vincitrice dalla giuria.

Gli studenti hanno lavorato per step: dal brainstorming alla fase di produzione, svoltasi in una delle sale posa del liceo. La serie di scatti che è stata premiata, intitolata “Dietro le quinte”, rappresenta la manipolazione da parte di un uomo che nascosto nel buio controlla come una marionetta (appunto da dietro le quinte) le azioni della donna in primo piano.

Il catalogo con le foto selezionate si può vedere al link:

mentre le foto vincitrici sono ben evidenziate nel sito del Concorso, al link:

Agli studenti ed ai docenti che li hanno guidati vanno le congratulazioni di tutto l’istituto, che, come è sempre accaduto anche nel passato, si propone come finalità didattica prioritaria quella di stimolare, sostenere e dare forma alla creatività dei ragazzi, non solo nel corso delle attività scolastiche quotidiane, ma anche attraverso queste opportunità che consentono loro di mostrare le loro opere all’esterno della scuola.

Ed in ogni occasione in cui questo accade, gli studenti del Liceo Artistico “Cantalamessa” dimostrano le loro qualità ed ottengono soddisfazioni che stimolano ancora di più la loro voglia di imparare.