Mostre Virtuali – L’arte di stare in casa

Le discipline caratterizzanti del nostro liceo sono materie teorico-pratiche incentrate sulla didattica laboratoriale, per cui, nella nostra scuola, si fa la “didattica della vicinanza”.

Quando è iniziata la quarantena nessuno di noi docenti di materie artistiche credeva nella possibilità di poter fare lezione efficacemente in modalità DaD, didattica a distanza; piuttosto abbiamo pensato che avremmo potuto consolidare le conoscenze teoriche e fare delle semplici esercitazioni. Troppe le differenze tra queste due tipologie di didattica: la didattica della “vicinanza” è quella che ci chiama tra i banchi, gomito a gomito con gli studenti, sui loro disegni per fare le necessarie correzioni o per stemperare qualche pigmento per formare infiniti colori; è la stessa didattica che ci vede tra i banchi da orafi ad armeggiare con il fuoco e le lime, piuttosto che fra trespoli e torni a trasformare una materia informe in una forma armoniosa. Ed è la stessa che nel laboratorio di sartoria ci porta tra i manichini per aiutare gli studenti a modellare un cartamodello o tra meravigliosi e antichi telai per la tessitura a far scorrere pettini intrecciando sapientemente dei fili. È una didattica della vicinanza che ci porta a muoverci con attenzione nella sala posa tra faretti e cavi e in falegnameria tra seghe e scalpelli…impossibile sostituire tutto questo con la didattica a distanza!

Tuttavia, da questa impossibilità è nato qualcosa di buono: un’opportunità per fare una nuova esperienza.

LICEO ARTISTICO "G. CANTALAMESSA" Via Fratelli Cioci 2 62100 Macerata T +39 0733 262198 mcsd01000d@istruzione.it mcsd01000d@pec.istruzione.it